pt-brit
Home » Mondo Slot machine » Guida al RTP delle slot machine
Guida al RTP delle slot machine

Guida al RTP delle slot machine

Definizione: Ritorno per il giocatore (RTP) è la frase che i casinò e i giocatori utilizzano per descrivere la percentuale di rimborso a lungo termine su tutte le scommesse di una slot machine, di un terminale di videolottery (VLT), di videopoker e di qualsiasi altro gioco d’azzardo. Per usare un esempio facilmente comprensibile, se giochi mille euro in una slot machine con un RTP teorico del 95%, dovresti aspettarti un ritorno di € 950 in vincite.

Conoscere questo dato è fondamentale per stabilire una strategia vincente per le slot machine online: perché giocare a slot machine con un margine di profitto del 10%, quando si potrebbe giocare ad altre che ce l’hanno appena del 3% o 4%?

Guida al Ritorno per il giocatore (RTP)

Meglio giocare a una singola slot machine o provarle tutte?

Abbiamo già discusso dei generatori di numeri casuali (RNG) delle slot machine, e secondo la nostra esperienza decennale possiamo affermare con buona certezza che, da un punto di vista tecnico, non importa molto a quale slot si gioca in un dato momento (se si parla di jackpot vinti, vittorie, perdite, ecc.). Puoi anche controllare da solo, vedendo la tua cronologia di gioco su diverse slot.

Il problema di molte persone è che dopo aver vinto tendono a evitare la slot, per poi spendere la somma vinta nelle altre slot machine dello stesso casinò online, oppure a tentare di pareggiare le perdite di un gioco con le vincite di un altro. Qualsiasi sia l’intento, questo ragionamento è sbagliato perché tutte le slot machine di un casinò possono essere considerate come una sorta di gigantesca slot con interfacce diverse. Le slot e i casinò online, inoltre, non dovrebbero mai essere comparati a quelli terrestri.

Non tutte le slot machine online sono uguali

Nonostante quanto appena spiegato, bisogna comunque fare una distinzione tra le varie slot di un dato casinò. L’RNG genererà combinazioni vincenti o perdenti per tutte le slot, certo, ma i payout possono essere enormemente diversi. Per scoprire la percentuale teorica di payout nella maggior parte delle slot, vale a dire il” Ritorno per il giocatore” (RTP), si può controllare nel menu oppure nelle sezioni “help” e “?” presenti nel gioco.

Esempi

Siamo fan della serie di slot machine “Marvel” della Playtech. Sappiamo che qualche casinò attua una politica anti-Playtech e anti-Marvel (e la parte più cinica di noi sarebbe tentata di pensare che sia a causa delle scarse entrate che i casinò della Playtech generano per gli affiliati), e come per ogni forma di gioco d’azzardo, bisogna fare attenzione a cosa fare.

La Playtech usa lo stesso RTP per la stessa slot, anche se non appartiene alla stessa catena di casinò; questi RTP sono molto facili da trovare e comparare, basterà cliccare sul pulsante “Help” per far apparire una finestra dove saranno illustrati tutti i dettagli. I jackpot progressivi solitamente hanno RTP più bassi rispetto alle altre slot perché una piccola percentuale di quanto scommesso a ogni giro va ad aggiungersi al montepremi.

Ecco gli RTP di alcune delle slot più popolari della Playtech:

  • Slot machine Iron Man 2 – 25 linee (95,98%)
  • Slot machine Iron Man 2 – 50 linee (92,31%)
  • Slot machine Hulk – 50 linee (91%)
  • Everybody’s Jackpot (94.01%),
  • Slot machine Desert Treasure (97.05%).

Quindi, per come stanno le cose, su 5000 giri al costo di un euro sarebbe lecito aspettarsi di perdere € 450 con Hulk 50 linee e € 147,50 con Desert Treasure.

Un altro aspetto interessante delle slot della serie Marvel è che tra le due varianti, da 25 e 50 linee, quella con 50 ha un RTP minore.

Insomma, vale sempre la regola fondamentale: “Prima di giocare, controlla l’RTP”.

Vinci le slot machine

Se vuoi avere la possibilità concreta di vincere, devi seguire degli step fondamentali: innanzitutto, devi capire qual è l’RTP della slot machine e ovviamente capirne la convenienza.

  • 90% o meno = RTP assolutamente terribile
  • tra 91.00% e 92.99% = RTP molto scarso
  • tra 93.00% e 93.99% = RTP scarso
  • tra 94.00% e 94.99% = RTP accettabile
  • tra 95.00% e 96.99% = RTP buono
  • tra 97.00% e 97.99% = RTP molto buono
  • tra 98.00% e 98.49 =  RTP ottimo
  • maggiore del 98.50% = RTP incredibile

Più alto sarà l’RTP maggiori saranno le probabilità per te giocatore di poter vincere.

Come controllare l’RTP?

La maggior parte delle slot inserisce l’RTP nelle regole o nella tabella dei pagamenti. A volte bisognerà cercarlo con più attenzione, ma la maggior parte dei fornitori dei software comunicano senza problemi questo dato. Se non riesci a trovarlo, ti consigliamo di cambiare slot.

Quali slot machine garantiscono un profitto?

Purtroppo nessuna slot può garantirti che vincerai sempre. L’RTP dovrebbe essere maggiore del 100% e ovviamente il casinò andrebbe in bancarotta entro pochi giorni. Comunque c’è una buona notizia, visto che ci sono delle slot il cui RTP si avvicina molto al 100%. E ricorda, più sei vicino al 100%, più possibilità hai di battere il casinò.

Usa l’RTP a tuo vantaggio con i bonus del casinò

Ecco uno degli scenari possibili: depositi € 100 e ricevi il 100% sotto forma di bonus. I requisiti di scommessa sono 35x il bonus, e quindi devi scommettere € 3.500 prima di poter fare cash out. Decidi di giocare a “Good Girl, Bad Girl”, della Betsoft, con un RTP del 97,80%. Selezioni € 1,00 per giro e giochi 3.500 giri. Se la slot machine ti ripaga esattamente del 97,80%, ogni cento giri dovresti perdere € 2,20. Rapportato ai requisiti di scommessa, alla fine ti resteranno € 123, con un profitto quindi di € 23. Se avessi scelto “Mega Joker” della NetEnt avresti avuto € 65 di profitto, mentre con “Tomb Raider II” della Microgaming avresti avuto una perdita di € 66,95.

Ovviamente questo esempio prevede che venga rispettato esattamente l’RTP, e probabilmente è un modo di giocare poco apprezzato dai casinò, ma il concetto principale resta valido: se scegli attentamente a quale slot giocare, avrai risultati importanti sulle vincite potenziali.

Fatti interessanti riguardo l’RTP

rtp slot machineLe slot machine famose o quelle in franchise solitamente hanno un Ritorno per il giocatore basso. Gli sviluppatori devono pagare grosse somme di denaro per poter usare i nomi e le immagini di un titolo, come ad esempio “Terminator”, “Jurassic Park” oppure le slot Marvel della Playtech. I soldi devono pur arrivare da una qualche fonte, e quindi alla fine ci si ritrova a pagare il giocatore con un basso RTP. Nella nostra top 15 delle migliori slot per RTP troverai facilmente giochi della Netent, Thunderkick e, meno comunemente, titoli della Microgaming; non troverai, invece, la Nextgen, la WMS, la Playtech, la Ballys o la Yggdrasil.

Le slot con jackpot progressivi in genere hanno le percentuali di RTP più basse in assoluto, e visto che questa percentuale include anche i grossi jackpot progressivi, l’RTP del gioco base è decisamente bassissimo. Se vuoi divertirti è meglio evitare queste slot con RTP particolarmente bassi, tranne in due casi: quando il jackpot è sempre alto e se stai giocando con soldi bonus.

Il futuro dell’RTP nelle slot online?

Ci sono due compagnie che dettano legge riguardo l’RTP, attraverso la trasparenza, la chiarezza e la consistenza delle percentuali del Ritorno per il giocatore. Entrambe le compagnie hanno impostato le loro slot sullo stesso identico RTP, e quindi quando giocherai saprai esattamente a cosa vai incontro. Ci piacerebbe tantissimo che tutte le altre compagnie seguissero un simile esempio, piuttosto che destreggiarsi tra i diversi valori.

Tutte le slot della Amatic e della Endorphina hanno un RTP fisso del 96%.

rtp slot machineIn un mondo ideale l’RTP perfetto, per gli sviluppatori, i casino e i giocatori, dovrebbe essere del 96.50% per tutte le slot senza jackpot e del 95.50% per quelle con jackpot progressivi, con questo 1% di differenza che va ad aggiungersi al montepremi. Questo modello dell’1% è esattamente quello che utilizza la Playtech per i jackpot Marvel, e si è rivelato vincente nel corso degli anni (ricordiamo, però, che le slot Marvel hanno RTP anche molto diversi da una all’altra).

Se qualcuno dei maggiori sviluppatori accettasse di adottare un RTP fisso (l’abbiamo già suggerito alla Playtech) ci aspetteremmo che l’esempio venisse rapidamente seguito da tutti gli altri. Per la Playtech si tratterebbe di un vero e proprio salto di fede, visto che la maggior parte delle sue slot ha un RTP decisamente più basso; la NetEnt, invece, in alcuni casi si ritroverebbe ad abbassare l’RTP, mentre in alti lo alzerebbe. Le altre compagnie, invece, dovrebbero aumentarlo leggermente su tutte le slot.

Update: abbiamo appena saputo che la Thunderkick sta man mano inserendo un RTP standard del 96%, e che tale modifica si estenderà gradualmente ad altri titoli. Se giochi a una slot delle Thunderkick non ti resta che controllare l’RTP prima di iniziare a giocare: con un po’ di fortuna troverai ancora la vecchia edizione, con un RTP più alto.

slot machine